Alcuni Consigli per Investire i Propri Risparmi

I Piccoli Risparmiatori

Gli investimenti in Borsa offrono opportunità di guadagno, che raramente sono esorbitanti, e possibilità di perdite, che possono essere contenute operando in modo saggio.

Queste sono le premesse indispensabili da cui partire: non rincorrere le ventilate offerte di incrementi eccezionali del denaro investito e non dimenticare mai che si gioca con denaro reale faticosamente guadagnato.

E' quindi consigliabile diffidare delle pubblicità di prodotti che offrono un rendimento alto, dal momento che sono associati ad un teschio di perdite ugualmente elevato.

In merito risulta fondamentale l'ausilio offerto dai promotori finanziari, i quali devono essere iscritti in un apposito Albo presso l'Organismo per la tenuta dell'albo unico dei promotori finanziari; solo gli operatori iscritti possono svolgere la loro professione e, prima di sottoscrivere un investimento, è sempre meglio sincerarsi della correttezza e della competenza del proprio interlocutore.

Oltre che ai promotori finanziari ci si può rivolere anche alle Banche e alle SIM, le Società d'Intermediazione Mobiliare, anch'esse iscritte in un apposito Albo consultabile da tutti i risparmiatori.

Altra buona norma per i piccoli risparmiatori consiste nel diffidare di fronte a prodotti complessi, il cui funzionamento è difficile da comprendere per i non addetti ai lavori, anche leggendone i relativi fogli informativi.

Ricordiamo, infine, l'importanza di leggere con attenzione tutti i fogli informativi che l'investitore, prima di sottoscrivere un investimento, è tenuto a ricevere e a farsi illustrare con un linguaggio comprensibile anche per i non addetti ai lavori.